Santuario Madonna del Divin Amore

 

L'annuale "Memoria del voto" dei Romani alla «Madonna del Divino Amore» per la salvezza di Roma, ha assunto quest'anno una peculiare solennità per la collocazione di una pregiata scultura bronzea del Venerabile PIO XII sullo storico "Ambone" della Chiesa di Sant'Ignazio in Roma, dal quale l'amato Papa "Defensor Civitatis" confermò il "Voto di un Santuario nuovo" fatto con il Popolo Romano il 4 giugno 1944, e qui trasferito da anni.

Dal sito web del Santuario della "Madonna del Divin Amore" leggiamo: «...Il 4 luglio 1999 Giovanni Paolo II, circondato da tutti i Vescovi del Lazio e da una imponente partecipazione di fedeli, consacrò il nuovo Santuario, sciogliendo il “voto” dei romani alla Madonna del Divino Amore. Da quel giorno radioso, al Divino Amore è sempre costante l’affluenza dei pellegrini e, dal 25 marzo 2007, la chiesa rimane aperta giorno e notte per l’Adorazione Eucaristica Perpetua....».

Dono del compianto Signor Gianmario Tagliapietra, tramite il missionario camilliano P. Giovanni Contarin, la magnifica opera dello Scultore Armando Benato:

 

il 1° giugno 2014 - Domenica dell'Ascensione

nell'anno del «70° della Liberazione di Roma»

lo storico "Memorial" viene completato con
la benedizione del Rettore del Santuario
Don Fernando Altieri
 

Lo "Storico Ambone" della Chiesa di Sant'Ignazio, completato con la scultura di PIO XII donata dal Signor Gianmario Tagliapietra, opera in bronzo del Maestro Armando Benato, è posto all'entrata del Nuovo Santuario e guarda la Cappella dell'Esposizione del SS.mo Sacramento: sito ideale per il Papa delle Encicliche
"Mistici Corporis" e "Haurietis Aquas".
Il Sommo Pastore che scrivendo del Santuario Mariano di Lourdes metteva in evidenza che in questi "Luoghi Sacri" esiste "L'ammirevole armonia tra il culto eucaristico e la preghiera mariana... così che i popoli che sono da ogni parte chiamati da Maria all'adorazione di Cristo Gesu' nell'augusto sacramento, il santuario sia insieme centro di devozione mariana e trono del mistero eucaristico..."
Al termine della "Visita alla Madonna", dopo il Pellegrinaggio notturno a piedi da Roma, i Pellegrini trovano qualche momento di riposo ai suoi piedi...

 

* Protagonisti del pregiato dono dell'opera bronzea del Venerabile Servo di Dio PIO XII - => click

** Sul sito web vaticano il Discorso che il Venerabile Pontefice pronunciò nella Chiesa di Sant'Ignazio quell'11 giugno del 1944 => click

*** Il sito web del Santuario della "Madonna del Divin Amore" la documentazione di quei drammatici giorni del 1944 ==> click