Ordinazione Sacerdotale

del camilliano

 

Antonio Marzano

nel

 

SANTUARIO SAN CAMILLO DE LELLIS

 

 

Sabato 15 luglio, nella Chiesa di S. Urbano, il Religioso Camilliano P. Antonio Marzano, è stato ordinato Sacerdote per imposizione delle mani dell’Arcivescovo di Chieti-Vasto, S. Ecc. Mons. Bruno Forte. La cerimonia, l’Omelia del Vescovo è riportata nel download della pagina.

P. Antonio è nato a Maglie (LE) il 20 novembre 1978 da mamma Anna Mariano e da papà Rocco. E’ terzo di quattro figli. Dopo aver conseguito il Diploma di Maturità professionale nel 1997, si iscrive  al primo anno del corso di laurea in Chimica e Tecnologie farmaceutiche presso l’università di Bologna. Nel febbraio del 1998 conosce P. Marco Fabbri, OFM, dell’Antoniano di Bologna, che lo accompagna nei successivi passi della vita. Nel mese di marzo incontra nella Basilica di S. Petronio, a  Bologna, P. Ilio Carrai, Religioso Barnabita.

Stupito da tale incontro e affascinato da questa mite figura, decide di farsi seguire nella vita dello Spirito. Nei frequenti incontri condivide con il Religioso quanto il Signore stava suscitando in lui. Nell’ ottobre del 1998, matura insieme al Padre spirituale la decisione di lasciare l’università e di iscriversi alla facoltà di filosofia presso la Pontificia Università Lateranense. Nel corso degli incontri con il direttore spirituale prende coscienza della chiamata del Signore e di seguirlo nel mondo della sofferenza. Egli gli parla di San Camillo e dei Camilliani. Quindi, prende contatto con lo Studentato camilliano di Roma, dove P. Mario Agasantis lo invita a trascorrere un periodo di prova. In questo periodo partecipa agli  incontri settimanali con il padre maestro o con altri religiosi invitati a tenere conferenze sulla vita religiosa, ai colloqui personali con il maestro e a fare esperienza di ministero presso la Casa di Cura Villa Sacra Famiglia.

Il 16 novembre 1998 inizia il cammino di formazione come postulante seguito dal compianto P. Renato Di Menna. Nel mese di giugno del 2000 consegue il Baccalaureato in Filosofia. L’11 settembre dello stesso anno inizia l’anno di noviziato presso la comunità di Villa Visconta  (Besana Brianza - MI), sotto la guida del padre maestro Roberto Corghi. Il 16 settembre 2001 emette la Prima Professione nelle mani del Padre Provinciale, P. Albino Scalfino.

Nello stesso anno si iscrive al primo anno di Teologia alla Pontificia Università Lateranense. Il 30 gennaio 2003 viene istituito lettore e il 19 dicembre riceve il ministero dell’accolitato. Nel mese di giugno del 2004, consegue il titolo di Baccelliere in Sacra Teologia e si iscrive al primo anno del corso di licenza in Teologia Pastorale Sanitaria presso il Camillianum. Il 16 ottobre 2005, nella Basilica San Camillo de Lellis di Roma, emette i Voti Perpetui. Il 1° aprile 2006, presso Villa Sacra Famiglia, viene ordinato Diacono da Sua Em. il Cardinale Prodiacono Jorge Arturo Medina, Prefetto emerito della Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti. (F. Santobuono)

 

L’Arcivescovo impone le mani

La consacrazione delle mani

P. Antonio Marzano con i genitori

 

** GALLERIA FOTO EVENTO **

 

>> L’Omelia dell’Arcivescovo di Chieti, S.E.Mons. Bruno Forte <download>